Cavismo

E’ l’opposto del piattismo ed è una deformità del piede (congenita o acquisita) caratterizzata da un’accentuazione della volta longitudinale.

E’ quindi evidente un eccessivo dislivello tra la parte posteriore del piede che risulta normale e quella anteriore che è flessa plantearmente.

CLa terapia per questo tipo di piede è indossare calzature allacciate che evitino la rotazione del passo, in quanto tale rotazione procura tensioni e disturbi muscolari alla zona lombo sacrale. Nel caso in cui il cavismo sia eccessivo si consiglia di indossare un plantare su misura.